In primo piano

13/03/2019
SERVIZIO STAMPE CENTRALI
Raggiunta intesa per contenere le ricadute sui lavoratori conseguenti alla cessione del ramo
Per i sindacati, l'accordo costituisce un importante risultato rispetto a quanto previsto dalla mera applicazione dell'art. 2112
Comunicazione e relazioni esterne

Nella nottata di martedì 12 marzo è stata raggiunta un’intesa per la definizione dei trattamenti e delle condizioni riguardanti i cinque lavoratori coinvolti – a far tempo dal 1° aprile 2019 – dalla cessione alla G.S.D. (Gestione Servizi Digitali) delle attività “Stampe Centrali”, attualmente in capo a UBI Sistemi e Servizi di Milano. Contestualmente, è stato sottoscritto anche un accordo valevole per i dieci lavoratori distaccati nello stesso ufficio oggetto di trasferimento. 

Nonostante la contrarietà del fronte sindacale alle esternalizzazioni di attività e lavoratori, di fronte a una scelta imprenditoriale che ha condotto verso questa direzione, l’impegno portato avanti dal sindacato è stato quello di «ottenere importanti garanzie in merito alla salvaguardia occupazionale e le migliori condizioni possibili riguardanti i trattamenti normativi ed economici». 

 

 

Rubriche
Promozionale