In primo piano

26/07/2017
CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE
Firmato nuovo Contratto integrativo
Uilca: importante l'attenzione riservata ai giovani e alle politiche sociali. Intesa rappresenta passo importante per l'integrazione di Gruppo
Comunicazione e relazioni esterne
 

Nel pomeriggio di oggi, dopo una no stop di quasi 30 ore, si è conclusa una difficile trattativa in UBI, che prosegue dallo scorso 26 maggio, con la sottoscrizione di un’intesa riguardante il nuovo Contratto Integrativo Aziendale di UBI Banca e UBI Sistemi e Servizi.

Al termine della giornata, la responsabile UILCA Gruppo UBI Banca, Claudia Dabbene, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«Come UILCA ci riteniamo soddisfatti per l’Accordo raggiunto in quanto, nonostante le difficoltà del momento che attanagliano il Paese e il sistema economico, abbiamo mantenuto un impianto normativo che pur rispondendo alle esigenze del contesto attuale, tiene salda l’attenzione per le politiche sociali e la valorizzazione dei momenti di conciliazione vita-lavoro.

Baluardo importante e caratterizzante contenuto nell’Accordo è il “pacchetto giovani” che rappresenta un istituto atto a compensare il gap generazionale sia per i percorsi di carriera che di reddito mediante versamenti alla previdenza complementare.

Senza ombra di dubbio questo Accordo ci ha permesso di compiere un altro passo per fondere le diverse tradizioni provenienti dalle banche rete del Gruppo UBI e per creare le premesse all’integrazione e alla coesione con i lavoratori delle Nuove Banche».

 

Rubriche
Promozionale
Comunicazione Sociale