In primo piano

24/07/2017
CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE
Tavolo ha sciolto alcuni nodi, ora trattativa entra nel vivo
Determinazione del tavolo sindacale ha fatto desistere l'Azienda dal continuare a perseguire posizioni che compromettevano intendimenti raggiunti con l'Accordo di dicembre
Comunicazione e relazioni esterne

Contestualmente alla procedura sull’aggiornamento del Piano industriale 2019-2020 di UBI Banca, il tavolo sindacale è impegnato anche su un’altra questione spinosa e impegnativa: la definizione della seconda parte del contratto integrativo aziendale di UBI e UBISS (la prima fase si è conclusa l’11 dicembre 2016 con un Accordo che ha disciplinato alcuni istituti) che va ad armonizzare i precedenti CIA delle diverse banche rete. 

Il nuovo contratto integrativo sarà immediatamente applicato a tutti i lavoratori di UBI e UBISS e verrà esteso (con tempi, criteri e modalità che verranno discussi sul tavolo negoziale di Gruppo entro il 31 dicembre 2017) a tutte le Società Prodotto e alle “Nuove Banche”. 

 

 

Rubriche
Promozionale
Comunicazione Sociale