In primo piano

20/07/2017
ACCORDO DICEMBRE 2016
Finanziamenti: dipendenti trattati peggio dei clienti? Si domandano i sindacati
Sui tassi il sindacato č disponibile a concedere il tempo utile per predisporre le procedure, ma in caso di aumento dei parametri chiede l'applicazione dall'accordo di dicembre
Comunicazione e relazioni esterne

Con un comunicato, i sindacati ricordano che con l’Accordo sottoscritto lo scorso 11 dicembre si disciplinò anche il capitolo concernente le agevolazioni creditizie per i dipendenti, prevedendo che le nuove condizioni venissero applicate entro la fine del primo semestre 2017. 

Purtroppo, sottolineano i rappresentanti dei lavoratori, si sono presentati due situazioni non in linea con quanto stabilito: il primo fatto riguarda la data in cui l’azienda ha diffuso la Circolare relativa all’argomento in oggetto (martedì 18 luglio), con un ritardo significativo rispetto agli impegni assunti; il secondo, più sostanziale, concerne la scelta unilaterale da parte della banca di modificare alcune previsioni già in vigore, con la conseguenza di peggiorarle. 

Per le Organizzazioni sindacali è fondamentale che vengano rispettati i presupposti raggiunti con l’Accordo del 11 dicembre 2016 e chiedono alla banca di attenersi a quanto condiviso. 

 

 

Rubriche
Promozionale
Comunicazione Sociale