In primo piano

11/04/2017
PRESSIONI COMMERCIALI
Pressioni e clima, prosegue il confronto
In base all'Accordo siglato in UBI, «la rilevazione dei dati e dei risultati commerciali» deve essere «effettuata esclusivamente sulla base di standard predisposti ed approvati a livello centrale»
Comunicazione e relazioni esterne

Nella giornata di giovedì 6 aprile è proseguito il confronto con la Capogruppo di UBI sul tema: “Clima e Politiche commerciali”. Sul tavolo, le Organizzazioni sindacali hanno ribadito la loro posizione circa il rispetto degli Accordi vigenti (sia nazionali che di Gruppo UBI) sulla materia. 

Nel comunicato diramato stamane, i sindacati ripercorrono sinteticamente le riflessioni già evidenziate nel precedente volantino, ma soprattutto si soffermano ed elencano alcune proposte per affrontare l’argomento: la costituzione di Commissioni sul “Clima aziendale” (secondo le indicazioni dell’Accordo nazionale del 8.2.2017 siglato fra ABI e Segreterie Nazionali) con articolazioni per macroaree territoriali, in linea con la nuova organizzazione del Gruppo; la partecipazione nelle Commissioni di componenti delle funzioni di controllo (Compliance, Audit, Risk Management); l’introduzione di uno strumento ad hoc per segnalare i comportamenti non in linea con gli accordi, esterno al Gruppo e che garantisca l’anonimato. 

 

 

Rubriche
Promozionale
Comunicazione Sociale